Saltare
Spedizione nazionale gratuita per ordini superiori a 15,000 yen | SPEDIZIONE GRATUITA DHL IN TUTTO IL MONDO PER ORDINI 30K + yen: Informazione
Spedizione nazionale gratuita per ordini superiori a 15,000 yen | SPEDIZIONE GRATUITA DHL IN TUTTO IL MONDO PER ORDINI 30K + yen: Informazione

CARATTERISTICHE MUSICALI

L'Hertz Donut mkIII è un potente oscillatore digitale complesso con unisono stonato, matrice di modulazione 3x4 e persino un ingresso esterno. L'oscillatore primario crea una forma d'onda di base controllando tre parametri oltre alla frequenza: Distorsione di fase, Umbrage, Risonanza. Inoltre, è possibile utilizzare due oscillatori di modulazione (operatori) per modulare questi parametri per produrre un'ampia varietà di suoni. È inoltre possibile memorizzare le impostazioni delle combinazioni di modulazione come preimpostazioni e trasformarle tra preimpostazioni o salvarle. Può produrre bassline, pietra, vetro, suoni simili all'acciaio e suoni meccanici industriali.

Altre caratteristiche includono:
  • Sintesi che utilizza pienamente FM e distorsione di fase
  • Ingresso 8V / Oct per resistere a 1 ottave di variazione
  • Utilizza Thru Zero FM, che estende la definizione di FM invertendo la forma d'onda a una frequenza <0.Con ingresso FM esterno
  • Impostazioni della matrice di modulazione mediante cursori
  • Selezione dei parametri tramite pulsanti
  • Il display OLED 128x32 intuitivo può visualizzare informazioni sulla modulazione e impostazioni di menu oltre alla scala e alla frequenza
  • Due operatori sinusoidali interni che possono essere utilizzati per la modulazione possono quantizzare o bloccare il rapporto di frequenza con la frequenza dell'oscillatore primario
  • Frequenza di campionamento di 96 kHz
 

DEMO



Il video tutorial

Sezione Oscillatore primario

La sezione Oscillatore primario controlla le impostazioni di base per la forma d'onda dell'oscillatore di uscita principale. Utilizzare la manopola della frequenza grossolana e la manopola della frequenza fine per impostare la frequenza di base. Oltre alla frequenza, è possibile impostare tre parametri tramite la manopola Fold: Phase Distortion, Umbrage, Resonance. Dopo aver selezionato un parametro dal pulsante Seleziona piega, impostarlo con la manopola Fold. Se si seleziona un altro parametro, il valore del parametro precedentemente controllato verrà bloccato, ma può essere controllato mediante CV. Quale dei tre parametri è controllato da Fold CV può essere impostato da Destinazione CV nel menu dell'oscillatore.

È possibile accedere al menu di configurazione dell'oscillatore tenendo premuto l'encoder e premendo il pulsante Seleziona piega.
  • Octave: Sposta la frequenza dell'oscillatore in unità di 2 ottava in un intervallo di ± 1 ottave
  • Unisono: Imposta la presenza o l'assenza di unisono e di detune (Puoi anche regolare la detune tenendo premuto l'encoder e premendo il pulsante OP B)
  • Destinazione CV: Selezionare il parametro Fold controllato da Fold CV da Phase Distortion, Umbrage, Resonance.

Sezione operatore di modulazione

L'Hertz Donut Mk3 è dotato di due oscillatori (operatori) il cui scopo principale è la modulazione e ogni operatore può applicare la modulazione a quattro parametri senza patch e salvare le impostazioni come preimpostazioni. La quantità di modulazione per ciascun parametro è impostata nella sezione Mixer di modulazione di seguito. Oltre alle manopole Course Tune / Fine Tune, le sezioni dell'operatore A e B sono dotate di input 2V / Oct, input FM con attenuverter e pulsanti di menu utilizzati per le impostazioni dell'operatore e le impostazioni della matrice di modulazione.

È possibile accedere al menu dell'operatore tenendo premuto l'encoder e premendo il pulsante operatore. Dal menu, la modalità di frequenza dell'operatore può essere selezionata tra le seguenti.
  • quantizzare: Selezionare se quantizzare la frequenza dell'operatore con la frequenza dell'oscillatore primario. Quando è quantizzata, è improbabile che si verifichi dissonanza con vari tipi di modulazione, ed è possibile applicare la modulazione mantenendo intonazione. Quando è quantizzata, la manopola Course Tune dell'operatore controlla il rapporto di frequenza dell'operatore e dell'oscillatore primario. La manopola Fine Tune consente di spostare continuamente la frequenza da quella frequenza, consentendo di compensare leggermente la frequenza dell'operatore dal rapporto intero.
  • Seguire: Non quantizza, ma la manopola Coarse Tune dell'operatore non controlla la frequenza assoluta, ma piuttosto il rapporto di frequenza tra l'operatore e l'oscillatore primario. Poiché segue la variazione di frequenza dell'oscillatore primario, ha l'effetto di mantenere costante il tono anche se la frequenza cambia.
  • Gratuito: La frequenza dell'operatore è una modalità determinata indipendentemente dall'oscillatore primario.
  • Link AB: La modalità in cui la frequenza dell'operatore B segue la frequenza dell'operatore A
Ingresso esterno
L'operatore B non ha un ingresso 1V / Oct, ma ha un ingresso segnale esterno. L'ingresso del segnale qui viene trattato come una delle sorgenti di modulazione nella sezione Mixer di modulazione descritta più avanti, proprio come l'operatore, e può essere usato come sorgente di modulazione interna per ciascun parametro, e la quantità di modulazione può essere salvata in un preset.

Se si preme il pulsante Ext IN mentre si tiene premuto l'encoder,Menu opzioni globaliSi apre e puoi invertire le assegnazioni delle manopole Coarse / Fine, impostare CV preimpostato e impostare l'uscita AUX.
 

Sezione Mixer di modulazione

Nella sezione Mixer modulazione, è possibile impostare la quantità di modulazione applicata ai quattro parametri dalle tre fonti di segnali Operatore A / B e Ingresso esterno. Innanzitutto, decidi la sorgente di modulazione che desideri impostare, premi il pulsante corrispondente e usa i cursori per regolare la quantità di modulazione sulle quattro destinazioni di modulazione. La grande manopola "MOD" diventa il controllo principale per tutte le quantità di modulazione, quindi ruotare la manopola completamente a destra prima di impostare. Se si seleziona quindi una sorgente di modulazione diversa, la quantità di modulazione della sorgente di modulazione precedente verrà bloccata.

La destinazione della modulazione è sostanzialmente com'è sul pannello. Per l'operatore A, "Frequenza dell'operatore" è la quantità di modulazione dall'operatore A alla frequenza dell'operatore B. La modulazione di frequenza dell'operatore tende a produrre risultati caotici, quindi una piccola quantità di modulazione può essere controllata meglio. Quando è impostata la quantità di modulazione EXT IN, "Frequenza operatore" è la quantità di modulazione OP A e "Distorsione di fase" è la quantità di modulazione OP B, e la modulazione interna non può essere eseguita da EXT IN a distorsione di fase.
x