Saltare
Spedizione nazionale gratuita per ordini superiori a 15,000 yen | SPEDIZIONE GRATUITA DHL IN TUTTO IL MONDO PER ORDINI 30K + yen: Dettagli
Spedizione nazionale gratuita per ordini superiori a 15,000 yen | SPEDIZIONE GRATUITA DHL IN TUTTO IL MONDO PER ORDINI 30K + yen: Dettagli

Frap Tools Brenso

¥ 79,900 (IVA esclusa ¥ 72,636)
Un oscillatore complesso che crea una vasta gamma di suoni con numerosi bus di modulazione, FM a zero e un meccanismo di sincronizzazione unico.

Formato: Eurorack
Larghezza: 30HP
Profondità: 38mm
Corrente: 325mA @ + 12V, 235mA @ -12V
Manuale Pdf (inglese)

In magazzino. Disponibile: spedizione immediata

CARATTERISTICHE MUSICALI

Brenso è l'oscillatore di punta di Frap Tolls che estende il concetto di oscillatori complessi ispirati alla sintesi della West Coast per creare una gamma di suoni più ampia. Dotato di un gran numero di circuiti per l'interazione di due oscillatori con nucleo triangolare per creare toni complessi.Naturalmente è anche possibile controllare i due oscillatori in modo completamente indipendente.

Rispetto all'oscillatore complesso convenzionale, ha le seguenti caratteristiche.

  • Routing di modulazione avanzato
  • Ingegnoso design del circuito di modellazione del suono
  • Cartella wave pingabile
  • Funzione di sincronizzazione dell'oscillatore con un alto grado di libertà

Inoltre, può essere impostato per ciascun oscillatore.Attraverso FM lineare ed esponenziale zeroPer ogni oscillatore tramite un bus FM dedicatoDeviazione FMPuò essere controllato.Inoltre, previene problemi di accordatura imprevisti durante le esibizioni dal vivo.Funzione di blocco della frequenza della rottaRisponde anche alla necessità di artisti orientati alla performance, come l'installazione di. 

COME USARE

Interfaccia

Brenso è costituito da una sezione generatore (verde e gialla) e da una sezione di elaborazione (rossa e bianca) per ciascun oscillatore.La forma d'onda dell'oscillatore giallo modulato nella sezione di elaborazionejack FINALEViene emesso da

  • Sezione generatore verde: Parametri dell'oscillatore verde e controllo del bus FM. FM è disponibile in qualsiasi combinazione di esponenziale / lineare attraverso zero.L'onda sinusoidale dell'oscillatore giallo è collegata internamente al jack della sorgente di modulazione.È una sorgente di modulazione se non è patchata.
  • Sezione generatore giallo: Parametri dell'oscillatore giallo e controllo del bus FM. FM è disponibile in qualsiasi combinazione di esponenziale / lineare attraverso zero.L'onda sinusoidale dell'oscillatore verde è collegata internamente al jack della sorgente di modulazione, che è la sorgente di modulazione quando non è patchato.
  • Sezione di elaborazione rossa (sezione AM): Modulazione ad anello o AM dell'oscillatore giallo e controllo bus di modulazione indipendente per loro.La modulazione di ampiezza (AM) e la modulazione ad anello (RM) possono essere eseguite per controllare il bilanciamento tra segnali modulati con crossfader e non modulati.L'onda sinusoidale dell'oscillatore verde è collegata internamente al jack della sorgente di modulazione, che è la sorgente di modulazione quando non è patchato.
  • Sezione elaborazione bianco (sezione Timbro): Forma d'onda dell'oscillatore giallo, E controlli bus di modulazione indipendenti per loro. Ha due wave shaper paralleli che implementano il circuito PWM, e dopo essere stato mixato dal crossfader, viene processato dalla wave folder.Questa cartella wave ha il controllo della simmetria e una risposta non lineare variabilePuò essere eseguito il ping tramite un ingresso di clock dedicato.L'onda sinusoidale dell'oscillatore verde è collegata internamente al jack della sorgente di modulazione, che è la sorgente di modulazione quando non è patchato.
 
Passando il mouse sopra viene visualizzata una descrizione di ciascuna parte.Se c'è una connessione interna al jack, come l'ingresso di ciascun bus di modulazione, attorno al jackLinea tratteggiata del colore sorgente corrispondenteÈ etichettato e, una volta che ci si abitua, è possibile afferrare facilmente il percorso.

Frequenza

Brenso produce il suono con due oscillatori core triangolari analogici con pitch regolabile individualmente.Queste frequenze possono essere modulate tra loro (attraverso zero lineare ed esponenziale),LavelloPuoi anche (Flip Sync o Lock)Potere.Ogni gamma di frequenza dell'oscillatore è etichettata sul pannello frontaleda 27.5Hz a 7040HzIl valore di.L'oscillatore verde è un'impostazione dell'interruttore sul pannelloFrequenza audio secondariaIn tal caso, la gamma di frequenza va da 0.15Hz a 40Hz.

V/Ott e Integratore

La frequenza di ogni oscillatore può essere controllata dall'esterno tramite l'ingresso dedicato V/Oct.

Infatti il ​​segnale all'ingresso giallo V/oct viene effettivamente applicato anche all'oscillatore verde.In quel momento, passando per V/ott IntegratoreSegnale di ritardo a 1V / ott trasmesso dall'oscillatore giallo all'oscillatore verdePuò essere collegato all'oscillatore verdeHa un effetto di planata sul campo.Massimizzando il lag (tutto a sinistra della manopola), è possibile evitare che il segnale V/Oct al giallo venga trasmesso all'oscillatore verde, ed è possibile il normale funzionamento in cui il pitch di ogni oscillatore è controllato indipendentemente da ogni V / Ingresso ottobre è.Ruotando la manopola, il tempo necessario per raggiungere il valore di tensione target si riduce e quando è pieno a destra, il segnale V/Oct dell'oscillatore giallo viene trasmesso all'oscillatore verde senza ritardi.

Inoltre, la tensione attraverso l'integratore V/ott viene aggiunta al segnale di ingresso verde V/ott.Ad esempio, è possibile utilizzare due oscillatori all'unisono e controllarli con lo stesso CV tramite l'integratore, mentre si utilizza l'ingresso verde V/oct per uno spostamento di ottava. Il tempo di integrazione può essere modulato dal CV.

Modulazione di Frequenza

I due oscillatori di Brenso sono anche in grado di modulare la frequenza a frequenze audio.È inoltre possibile utilizzare una sorgente esterna per modulare la frequenza dell'oscillatore, ma se non è patchato, l'ingresso FM di ciascun oscillatore è seminormalizzato all'altra onda sinusoidale.

 

Instradamento FM

Entrambi gli oscillatori Brenso agiscono come portanti e modulatori allo stesso tempo.Cioè, l'oscillatore verde può modulare l'oscillatore giallo e l'oscillatore giallo può tornare alla modulazione dell'oscillatore verde.Ciò consente di creare un suono molto complesso con solo due oscillatori, con il contenuto spettrale finale che raggiunge la zona di rumore.

Per raggiungere questo obiettivo, BRENSO ha oscillatori gialli e verdi separati.Bus FMOgni bus ha tre controlli principali.La grande manopolaDivisione FMCon la manopola, puoi anche controllare un CV con un attenuatore.Le altre piccole manopole sono l'attenuatore FM lineare TZ e l'attenuatore FM esponenziale. La manopola Diviation imposta la quantità complessiva di modulazione applicata all'oscillatore e i due attenuatori determinano la quantità di FM per ciascuna FM lineare a zero e FM esponenziale. Per ottenere l'effetto FM, oltre al controllo Deviazione, impostare il TZ lineare o l'attenuatore esponenziale su un valore maggiore di 2.

Quando non è patchato, la sorgente di modulazione lineare ed esponenziale di ciascun oscillatore è l'onda sinusoidale dell'altro oscillatore, come mostrato dalla linea tratteggiata attorno a ciascun jack.È anche possibile disabilitare la normalizzazione assegnando un altro segnale al jack e utilizzare quel segnale.

Questo design del bus ha due vantaggi principali, uno è che ogni oscillatore può essere combinato con FM lineare ed esponenziale in modo indipendente, e l'altro è che i due bus hanno ingressi CV indipendenti.Questo rende possibile controllare la quantità di modulazione di ciascun oscillatore con una sorgente diversa, producendo un tono più chiaro.

Sincronizza

Brenso non è Hard Sync, è progettato per svolgere diverse attività.bloccare"E"Flip SyncHa due diversi circuiti sink.Quale circuito sink utilizzare viene impostato tramite l'interruttore a 2 posizioni sul pannello frontale per l'oscillatore verde e tramite il ponticello sul retro della scheda per l'oscillatore giallo.

  • Blocco: 

    Il circuito Lock viene utilizzato quando il tono dell'oscillatore (slave) è molto vicino a un multiplo integrale o divisore della frequenza dell'altro oscillatore (master).Correzione accurata e delicataÈ progettato per fare.Questo viene utilizzato principalmente per compensare la leggera variabilità di tracciamento che si verifica quando più oscillatori sono controllati in CV con lo stesso segnale V/ott.

    È possibile bloccare l'oscillatore verde sull'oscillatore giallo impostando l'interruttore Sync a 3 posizioni in posizione Lock.L'oscillatore giallo non ha un cablaggio interno per diventare un tale slave, ma può essere bloccato su quella forma d'onda impostando il ponticello sul retro della scheda su Lock e collegando la forma d'onda esterna all'ingresso Sync.

  • Sincronizzazione capovolgimento: Il nucleo triangolare di Brenso può utilizzare una sincronizzazione chiamata "Flip Sync (o Reverse Sync)".Ciò inverte la direzione della forma d'onda invece di forzare la forma d'onda dello slave a tornare al punto di partenza ad ogni ciclo di lavoro del master.Questa tecnica cambia drasticamente la forma d'onda dello slave rispetto a Lock, il che la rende piùScopo espressivo e creativoPuò essere utilizzato per.Rispetto all'hard sync che si trova negli oscillatori tipici, produce un tono più morbido e uniforme e consente una modulazione creativa senza produrre forme d'onda "spike" intense.

    Per abilitare Flip Sync sull'oscillatore verde, impostare l'interruttore Sync nella posizione corretta.Quando attivato, ogni ciclo di lavoro gialloIl nucleo dell'oscillatore verde inverte l'orientamento della sua forma d'onda.Per l'oscillatore giallo, puoi applicare Flip Sync all'oscillatore giallo impostando la posizione del ponticello sul retro della scheda su Sync, come nel caso di Lock. 

Timbro (sezione di elaborazione del bianco)

Tutte le sezioni di elaborazione bianche di Brenso sono progettate per modulare la forma d'onda dell'oscillatore giallo attraverso una serie di circuiti.Questa sezione fornisce una panoramica dell'instradamento del segnale.

  • L'onda del triangolo giallo è "Triangolo ShaperViene indirizzato a un modellatore d'onda che si trasforma tra un'onda sinusoidale e una forma d'onda logaritmica chiamata. Si può dire che Triangle Shaper sia un mixer che fonde tre forme d'onda: onda sinusoidale (estrema sinistra), onda triangolare quasi pura (posizione centrale) e forma d'onda logaritmica.La forma d'onda risultante viene inviata a un canale del crossfader chiamato "Sorgente", che è l'ingresso alla cartella wave nella fase successiva.Può essere utilizzato anche come ingresso alla sezione Pulse Shaper.
  • All'inizio della prossima sezione Pulse ShapercomparatoreGenera un'onda quadra.comparatoreEstrarre un'onda quadra dalla forma d'onda modulata sopra,PWM (Pulse-Width Modulation) è possibile anche modificando la soglia del comparatore.La sorgente PWM può anche essere impostata su un'onda triangolare diretta dall'oscillatore giallo con un interruttore.
  • Per quell'onda quadraFormatore di impulsiViene applicato un modellatore d'onda con capacità CV che enfatizza le armoniche o le armoniche basse chiamate.Quando la grande manopola sul controllo principale è completamente a sinistra, enfatizza le basse frequenze.Man mano che la posizione della manopola si avvicina al centro, gli armonici nella gamma delle alte frequenze aumentano gradualmente.A questo punto la forma d'onda generata dal circuito PWM viene riprodotta quasi fedelmente.Quando la manopola è al di sopra della posizione centrale, le alte frequenze vengono gradualmente enfatizzate, con l'ampiezza più alta a circa 2 in punto.Da questo punto la bassa frequenza viene nuovamente enfatizzata, ma la fase viene invertita, e viene generato un segnale con una fase così invertita che mantiene la forma del segnale originale fino alla posizione di pieno corretto. ..

    Il segnale che passa attraverso la sezione Pulse Shaper diventa un altro ingresso al crossfader nella sezione Source.
  • FonteIl crossfader riceve i segnali dal Triangle Shaper e dal Pulse Shaper, li fonde e invia il risultato alla cartella Wave. FontiAnche quando la posizione è completamente a destra, il segnale inviato al wave shaper rimane un po' dal Triangle Shaper.Questo è un disegno adottato per migliorare le caratteristiche timbriche dei segnali piegati.
  • Cartella WaveElabora ulteriormente il suono e l'uscita viene inviata ad altri crossfader per la modulazione di ampiezza (AM/RM) prima di essere indirizzata all'uscita finale. Nella cartella Wave, Quando la forma d'onda raggiunge il valore di soglia (sia più che meno), la forma d'onda stessa viene piegata invece di essere ritagliata e il numero di pieghe cambia a seconda della quantità di piegatura.Il risultato di queste pieghe aumenta il numero di armonici e produce un suono più ricco. Il controllo principale del Wave Folder di Brenso è la manopola Wave Folder, che è etichettata con sei linee gradualmente più spesse che indicano approssimativamente il numero di pieghe che il circuito fa.La prima sezione etichettata con una linea tratteggiata controlla semplicemente l'ampiezza del segnale in ingresso da 6 a guadagno unitario.Man mano che si ruota ulteriormente la manopola da questo punto, le pieghe aumentano e raggiungono il massimo nella posizione completamente a destra.La cartella Wave di Brenso aggiunge anche un offset alla forma d'onda in ingresso per modificare la composizione delle armoniche.SimmetriaFornisce cambiamenti di armonici con decadimento tramite segnali di controllo e gatePingHa un ingresso. Circuito ping collegato all'ingressoAvvia cartella Wave con trigger esternoTuttavia, la quantità di piegatura può essere decaduta. La wave folder lanciata da Ping apre il circuito velocemente e gradualmente si chiude al livello impostato con la manopola Wave Folder.Il decadimento può essere impostato con la manopola Ping Decay, che è estremamente veloce nella posizione completamente a sinistra e più lunga quando la si ruota a destra.Se lo imposti al valore massimo a destra, sarà difficile capire l'effetto di Ping.

Tutte le tecniche di modellazione dell'onda di cui sopra sono state eseguite sulle forme d'onda degli oscillatori gialli e sulle loro quantità di applicazioneBus di modulazionePuò essere modulato (anche a frequenza audio) dall'onda sinusoidale dell'oscillatore verde attraverso un circuito chiamato.I paragrafi che seguono spiegano il circuito di modulazione e il ruolo dell'oscillatore verde e del bus di modulazione. 

Bus di modulazione timbrica

Triangle Shaper, Pulse Shaper, Source, Wavefolder, questi quattro parametri sono CV esterni o "Bus di modulazioneÈ possibile controllare la tensione utilizzando il segnale passato.

Bus di modulazioneVCA multi-targetÈ un circuito e il suo ingresso è collegato dall'uscita sinusoidale dell'oscillatore verde all'ingresso CV dei quattro parametri precedenti se non è patchato.

La grande manopola principale controlla manualmente il livello VCA e può anche essere controllata esternamente utilizzando l'ingresso CV con un baratto Athenu dedicato.Il VCA è chiuso quando la manopola è completamente a sinistra e il guadagno unitario si ottiene quando la manopola è completamente a destra. Il Modulation Bus imposta la quantità di segnale inviato ai quattro ingressi CV, ma è anche possibile regolare la quantità di modulazione individualmente con un attenuatore per ciascuna delle quattro sezioni del circuito.

Lo scopo principale di Modulation Bus è, specialmente quando si utilizzano CV esterni.Controlla simultaneamente e dinamicamente la quantità di modulazione inviata ai quattro ingressi CVè da fare.Ad esempio, imposta la manopola Level completamente a sinistra per chiudere il VCA.Quindi patchare l'inviluppo all'ingresso Level CV e regolarlo a qualsiasi importo con Athenu Barter.In questo modo la quantità di modulazione inviata ai quattro ingressi CVÈ controllato dall'inviluppo e può essere scalato dall'attenuatore ricevente.

L'ingresso del bus di modulazione, a cui è collegata internamente l'onda sinusoidale dell'oscillatore verde, può anche essere assegnato per utilizzare un segnale di modulazione esterno. Il jack Modulation Bus Output può inviare il segnale elaborato da VCA in qualsiasi punto della patch.

Ampiezza (sezione elaborazione rossa)

Questa sezione è un moltiplicatore lineare a 2 o 4 quadranti. Il 2° quadrante è VCA (AM) e il 4° quadrante è il modulatore ad anello (RM).Il primo ingresso in questo circuito è sempre il segnale proveniente dalla sezione Timbre.Il secondo ingresso è semi-normalizzato per impostazione predefinita su un'onda sinusoidale verde, ma è possibile immettere qualsiasi segnale collegando il cavo all'ingresso.

Il controllo principale è la manopola AM/RM, che è fondamentalmente un crossfader tra il segnale dalla sezione Timbre e quel segnale modulato in ampiezza.Quando la manopola è completamente a sinistra, il segnale dall'uscita Final corrisponde esattamente al segnale dalla cartella Wave.Miscelare il segnale modulato in ampiezza ruotando la manopola verso destraAl valore massimo a destra, si sente solo il segnale del moltiplicatore.Questa dissolvenza incrociata può anche essere controllata in tensione con attenuatore.

Questo moltiplicatore opera in 2 o 4 quadranti.In poche parole, il segnale in ingresso dal modellatore d'onda è sempre bipolare, mentre il modulatore è unipolare (2 quadranti) o bipolare (4 quadranti). Brenso assume sempre un segnale a 10Vpp e passa attraverso uno switch dedicatoRidimensionato internamente per eseguire due attivitàDa fare. Quando l'interruttore AM / RM è nella posizione superiore, solo l'elettrodo positivo del segnale di modulazione viene ridimensionato per utilizzare solo due quadranti.AMEseguire.Bipolare in posizione bassa, utilizzando 4 quadrantiModulazione ad anelloEseguire.

Dettagli 1. Informazioni su FM di Brenso

Quando la frequenza dell'oscillatore viene modulata a una velocità sub-audio, produce fluttuazioni di intonazione simili al vibrato.Se il segnale da modulare è una frequenza audio, l'orecchio umano non può percepire le fluttuazioni.Il risultato dell'audio rate FM è un suono più complesso con un timbro che è il risultato dell'interazione di due frequenze (solitamente la frequenza dell'oscillatore modulato detta “portante” e la frequenza del modulatore “modulatore”).Il cambiamento di timbro è causato dalla generazione di un'altra frequenza chiamata "banda laterale", che è la somma e la differenza delle frequenze che sono multipli integrali della portante e del modulatore.Se il rapporto tra frequenza portante e frequenza del modulatore è un numero intero, ad esempio 2: 3, le bande laterali generate da FM saranno armoniche che sono multipli integrali della frequenza portante e della frequenza del modulatore.Quando questo rapporto è espresso come non intero, la banda laterale è anarmonica, cioè un multiplo non intero della frequenza portante e della frequenza del modulatore.In quest'ultimo caso, questa tecnica produce un noto suono simile a una campana.

FM nel dominio analogico è spesso un processo approssimativo perché è difficile per i componenti analogici garantire l'esatto rapporto tra la portante e le frequenze del modulatore.Il numero e l'ampiezza delle bande laterali è proporzionale alla quantità di modulazione applicata alle portanti, spesso denominata "diviazione".Questo valore definisce la differenza tra la frequenza portante e le alte o basse frequenze raggiunte quando modulate.L'indice FM (indice FM) esprime il rapporto tra questo valore di deviazione e la frequenza del modulatore in Hz.Ad esempio, se la frequenza del modulatore è 200Hz e il valore di deviazione è 400Hz, l'indice FM sarà 400/200 = 2.

In BRENSO, non l'indice FMDiviazionePuò essere controllato.Il motivo è che l'unità di Diviazione è Hz, e maggiore è quest'ultima, minore è esponenzialmente l'effetto sulla frequenza portante.Questo ti dà un suono ricco di armoniche di gamma bassa e media e non rende gli alti sgradevoli. FM può essere esponenziale o lineare, a seconda di come la modulazione viene applicata al segnale portante.L'FM lineare modula le portanti rispetto alla frequenza.In altre parole, in FM lineare, la frequenza portante viene aumentata o diminuita dello stesso valore di Hz in base alla quantità di modulazione.L'FM esponenziale modula in base alla frequenza portante, cioè a intervalli.Un segnale bipolare simmetrico aumenta o diminuisce la frequenza portante agli stessi intervalli (ad esempio un'ottava) a seconda della quantità di modulazione.La principale differenza tra queste due tecnologie è che solo l'FM lineare ha una frequenza portante.Bande laterali con spaziatura uguale sopra e sottoÈ il punto da generare.Questo perché la modulazione esponenziale è asimmetrica e se la forma d'onda di A = 440Hz è modulata in forma esponenziale e la quantità di modulazione è ± 1 ottava, la frequenza portante è 220Hz al di sotto della frequenza originale e 440Hz al di sopra della frequenza originale. oscillare tra 220Hz.Inoltre, tale modulazione provoca uno spostamento della frequenza centrale.In questo caso, la frequenza centrale sarebbe 880Hz, appena sopra i 550Hz, solo 220Hz e sotto gli 330Hz.Questo stonerà il tono originale che puoi percepire.Si verifica ogni volta che viene modificata la frequenza portante.La banda laterale è la somma e la differenza di un multiplo integrale della portante e del modulatore, ma la differenza tra la portante e il modulatore può essere negativa.Queste bande laterali sono solitamente inudibili perché le frequenze negative non sono fisicamente presenti.Ad esempio, se la frequenza portante è 150Hz e la frequenza del modulatore è 200Hz, le prime bande laterali saranno 350Hz e -50Hz.Tuttavia, con un normale oscillatore analogico, l'oscillazione si ferma a 0 Hz, quindi parte dello spettro scompare.Pertanto, BrensoAttraverso Zero FMViene introdotta una tecnica chiamata, e le bande laterali negative (bande laterali situate sotto lo zero) vengono generate con le loro fasi invertite.Di conseguenza, c'è meno spostamento del tono rispetto all'FM analogico e si ottiene un tono più ricco, naturale e musicale.

Dettagli 2. Informazioni su Brenso's Sync

Sink si riferisce a una varietà di tecnologie originariamente sviluppate per migliorare e stabilizzare lo spostamento di frequenza relativo di due o più oscillatori analogici.Ciò che hanno tutti in comune è che un oscillatore viene utilizzato come riferimento per confrontare con l'altro segnale dell'oscillatore e, se sono diversi, vengono corretti e anche il circuito sink differisce a seconda della tecnologia di correzione.

Tuttavia, alcuni circuiti sink hanno dimostrato che la sovramodulazione degli oscillatori slave aggiunge piacevoli sfumature al suono finale, quindi queste tecniche suonano per produrre timbri più complessi.-È diventato ampiamente utilizzato in sintesi.Ad esempio, Hard Sync, che è implementato in molti oscillatori a dente di sega.Questo circuito utilizza due oscillatori chiamati "master" e "slave" per ripristinare forzatamente la forma d'onda slave a 2 ogni ciclo di lavoro del master.Poiché la forma d'onda viene ripristinata alla velocità del master, è possibile ottenere un suono ricco che cambia il tono senza modificare l'intonazione modulando la frequenza dello slave.Lo svantaggio di questo processo è che ogni volta che la forma d'onda dello slave viene ripristinata e riportata al punto di partenza, è probabile che venga creata una forma d'onda simile a un picco.

Dettagli 3. Informazioni sulla chiusa di Brenso

Il sistema Lock utilizza l'onda quadra del master per modificare leggermente la soglia del nucleo dello slave, alzandola quando la forma d'onda del master è positiva e abbassandola quando è negativa.Di conseguenza, l'oscillatore slave segue lentamente e rapidamente la frequenza del master senza reimpostare o reindirizzare improvvisamente la forma d'onda.Questo circuito è progettato per compensare differenze di frequenza molto piccole ed è consigliato principalmente quando il pitch dello slave è entro un semitono del valore desiderato.Se il rapporto tra i due oscillatori non è un numero intero, potrebbero esserci dei cambiamenti nello spettro armonico.

DEMO

x