Saltare
Spedizione nazionale gratuita per ordini superiori a 15,000 yen | SPEDIZIONE GRATUITA DHL IN TUTTO IL MONDO PER ORDINI 30K + yen: Dettagli
Spedizione nazionale gratuita per ordini superiori a 15,000 yen | SPEDIZIONE GRATUITA DHL IN TUTTO IL MONDO PER ORDINI 30K + yen: Dettagli

Intellijel Designs Cylonix Shapeshifter

¥ 56,900 (Tasse escluse / tasse escluse)
Oscillatore digitale complesso con opzioni di synth su vasta scala tra cui TZFM / chord / percussion / echo / vocoder!

Formato: Eurorack
Larghezza: 26HP
Profondità: 44mm
Corrente: 195mA @ + 12V, 50mA @ -12V
Manuale pdf (inglese)

CARATTERISTICHE MUSICALI

* Fatta eccezione per la descrizione modificata, la seguente spiegazione riguarda la versione del firmware serie 1. Ci sono state molte aggiunte al firmware versione 2017 rilasciato nella primavera del 2. Vedere "Firmware 2.0" di seguito per una panoramica. Per Shapeshifter acquistato nel nostro negozio, il firmware verrà aggiornato gratuitamente (a carico del cliente). Tuttavia, tieni presente che la preimpostazione verrà cancellata dall'aggiornamento. Si prega di contattarci via email con il numero dell'ordine.

Descrizione

Intellijel Shapeshifter è un oscillatore sofisticato e profondo dual * digitale * wavetable creato in collaborazione con Cylonix. Utilizzando una potente scheda FPGA, dalla generazione di codice a percussioni, vocoder, eco,Molte autentiche opzioni di synthSarà realizzato. Il segnale viene elaborato internamente a una velocità di 25 Mhz e l'influenza del rumore alias è molto piccola e la qualità del suono è elevata.

Oscillatori

L'oscillatore Shapeshifter è composto da due parti, Osc1 e Osc2, e la forma d'onda viene selezionata dalla wavetable. La frequenza di Osc2 è impostata dalla manopola Coarse, Fine, e Pitch 1 vicino al centro, e anche la frequenza di Osc1 cambia di conseguenza, ma in aggiunta a ciò, è controllata dalla manopola Ratio, CV e Pitch 2. Il rapporto può essere impostato su un buon rapporto intero con l'oscillatore 2 attivando il pulsante Quant, quindi è improbabile che causi dissonanza quando viene utilizzato come modulatore per FM lineare, per non parlare dell'armonia. La manopola Shape 1/1 sul lato destro controlla la forma d'onda su vari tipi di onde.
Per i due VCO, è possibile selezionare ogni wavetable con il pulsante WAVE BANK → encoder. Ci sono 2 banchi nella wavetable, ogni banco ha 128 forme d'onda ed è possibile passare senza problemi tra di loro (8 campioni). Se decidete il banco, la forma d'onda nel banco può essere controllata dalla tensione tramite la manopola Shape e Shape CV, e potete creare vari movimenti di forme d'onda.
Ci sono molte altre opzioni di synth disponibili e le impostazioni sono accessibili tramite vari pulsanti. Le impostazioni possono essere salvate in preset e preset possono essere sequenziati in modo pratico (o anche in codice sequenziato) e trasformati

Caratteristiche

È caratterizzato dalle seguenti proprietà. Vedere "DETTAGLI" di seguito per i dettagli e il funzionamento dettagliato di ciascuna opzione.
  • Morphing sequenza preimpostata
  • Thru Zero FM (Informazioni su TZFMRubicon(Vedi la spiegazione di
  • Risuonatore a ritardo (può anche essere usato come looper)
  • Vocoder a 64 bande
  • Frequenza audio selezionabile (coppia AC) La modulazione MOD A può anche modulare la fase.
  • Cartella wave analogica ( uFold Può essere utilizzato anche per segnali esterni.
  • Ci sono varie opzioni come la sincronizzazione dell'oscillatore, l'uscita a impulsi e l'elaborazione combinata per espandere la gamma di dimensioni del sintetizzatore.
  • MOD B offre anche una varietà di modulazioni DC selezionabili. Premere il pulsante per il parametro che si desidera modulare due volte.
    -Modalità Colombo
    -Waveform TILT
    -Overdrive (in modalità codice)
    -Day ritardo e FB
    -Decay time (in modalità percussioni)
  • Con 8 accordi vocali da sintonizzare, puoi scegliere tra 64 accordi, tra cui solo intonazione e temperamento uguale.
  • In modalità Percussione, il segnale dall'oscillatore viene emesso attraverso il VCA con inviluppo incorporato. Sono anche possibili la modulazione del decadimento e il funzionamento in modalità AR.

Interfaccia

La spiegazione di ogni parte viene visualizzata con il mouse sopra

firmware 2.0

Le principali modifiche alla versione del firmware includono quanto segue.
  • -Il tipo di accordo ora può essere controllato con MOD B (scegliere l'accordo con * nella selezione degli accordi)
  • -Oscillatore 1 e 2 banchi wavetable ora possono essere controllati con MOD B.
  • -Oscillatori 1 e 2 ora possono avere modalità SYNC separate, sia con modalità 1-shot che hold
  • -Premendo due volte il pulsante INT. SYNC si riduce la sincronizzazione di un'ottava.
  • -Premendo due volte il pulsante QUANT si renderà l'ingresso PITCH2 un ingresso di clock esterno e l'oscillatore-2 si sincronizzerà con esso. RAPPORTO sarà la divisione dell'orologio o doppia velocità
  • -8 più modalità per l'uscita PULSE
  • -Aggiunta una modalità al menu PASSO PRESELEZIONATO che randomizza la preselezione per ogni passo
  • -Il numero di preselezioni è stato aumentato a 100 e tutte le preselezioni saranno ricordate anche dopo lo spegnimento


DETTAGLI

Le funzioni dettagliate sono accessibili dai pulsanti attorno al display LCD. Le seguenti sezioni descrivono ciascun pulsante e le funzioni e le opzioni che è possibile impostare.

Fai clic su ciascuna sezione per espanderla.

Tasto COMBO MODE: combinazioni di forme d'onda

L'uscita dell'uscita 1 viene elaborata come una combinazione basata sul suono dell'oscillatore (esegue digitalmente l'elaborazione della forma d'onda come un circuito logico analogico) e diventa un segnale che è passato attraverso il ritardo. L'elaborazione della combinazione ha le seguenti opzioni. (Selezionare con il pulsante Modalità combinata). Potrebbe essere efficace eseguire alcune elaborazioni combinate con INT.Sync.
  • cmb: osc1 Il suono dell'oscillatore 1 viene emesso così com'è.
  • cmb: anello Viene emesso un segnale modulato ad anello degli oscillatori 1 e 2.
  • cmb: min Viene sempre emesso il segnale di tensione più bassa degli oscillatori 1 e 2.
  • cmb: pong Oscillatore 1 e 2. Segnali Quando l'oscillatore 1 ha una tensione positiva, viene emesso il segnale dell'oscillatore 1 e quando l'oscillatore 2 è una tensione negativa, viene emesso il segnale dell'oscillatore 2. L'output è 0 quando nessuno dei due è soddisfatto.
  • cmb: inlv Dato che è digitale, entrambi i segnali dell'oscillatore 1 e 2 possono essere specificati in bit, ma queste rappresentazioni dei bit vengono rimosse alternativamente e combinate per generare un segnale.
  • cmb: e un'operazione AND viene eseguita utilizzando le informazioni bit che rappresentano i segnali dei due oscillatori e l'uscita.
  • cmb: xor Analogamente, l'operazione XOR (OR esclusivo) viene eseguita con informazioni bit di due segnali e output.
  • cmb: gLcH Genera ed emette un segnale rumoroso e glitch dagli oscillatori 1 e 2 attraverso un'operazione complessa.
Questa è la forma d'onda quando provi ogni combinazione con il pulsante Quant ON e l'oscillatore 2 a una frequenza 1 volte quella dell'oscillatore 16. Entrambe le forme d'onda dell'oscillatore sono onde sinusoidali.

Pulsante SYNC / PULSE / STEP: Modalità sincronizzazione oscillatore

La sincronizzazione si verifica nel momento in cui il segnale sull'ingresso Sync supera 0.2 V. Se nulla è patchato sull'ingresso Sync, questo sarà INT.Sync, che si verificherà nel momento in cui il segnale dell'oscillatore 1 attraversa 0.
  • HardSync: la sincronizzazione dell'oscillatore più comune, in cui la sincronizzazione riporta la fase su 0.
  • SoftSync: lo stesso di HardSync in quella sincronizzazione riporta la fase a 0, ma si sincronizza solo quando la fase dell'oscillatore è il primo trimestre (1-4 gradi).
  • RevSync: sincronizzazione dell'oscillatore la cui direzione della forma d'onda è invertita al momento della sincronizzazione. È più fluido del normale Hard Sync, ecc., E soprattutto per INT.Sync, è adatto anche per bassi, ecc.
  • HoldSync: quando si verifica una sincronizzazione, il segnale manterrà il suo valore e la sincronizzazione successiva avvierà nuovamente la forma d'onda.
  • BumpSync: fa avanzare la fase di 1 gradi per l'oscillatore 90 e 2 gradi per l'oscillatore 45 quando si verifica la sincronizzazione.
  • 2 = 1 Sync: la stessa sincronizzazione di HardSync, ma in aggiunta a questo, solo l'oscillatore 2 verrà sincronizzato ancora una volta quando i due segnali avranno lo stesso valore.
  • 1 = 2 Sync: questa è una modalità di sincronizzazione in cui vengono commutati gli oscillatori 2 e 1 con 1 = 2 Sync.
  • Sincronizza: non sincronizzare. Questo aiuta a prevenire le anomalie quando si passa attraverso i preset utilizzando l'ingresso Sync. Selezionare questa opzione anche quando non si desidera allineare le fasi delle otto forme d'onda in modalità codice.
Lo stato di ciascuna sincronizzazione è mostrato di seguito. Entrambi gli oscillatori 1/2 sono onde sinusoidali e la freccia gialla indica il punto in cui si verifica la sincronizzazione.


Pulsante SYNC / PULSE / STEP: modalità sorgente impulsi

L'uscita PULSE emette sempre 0 V o 5 V. Gli oscillatori 1 e 2 determinano il tipo di segnale che ha e sono disponibili le seguenti opzioni.
  • + o1: in questa modalità, un valore di 1V verrà emesso dall'uscita Pulse quando il segnale dell'oscillatore 0 è maggiore di 5V, altrimenti sarà 0V.
  • EOC: in questa modalità, il segnale è 5 V alla fine del ciclo dell'oscillatore. Poiché il ciclo dell'oscillatore è in genere continuo, è sempre di 5 V, ma in modalità percussione cambia da 0 V a 5 V al momento in cui il suono di percussione termina, quindi è necessario correlare i tempi del suono di percussione con altri suoni. per aiutarvi.
  • + o2: questa modalità è una versione dell'oscillatore 1 con + o2.
  • -o2: in questa modalità, il valore di 2 V viene emesso dall'uscita impulsi quando il segnale dell'oscillatore 0 è inferiore a 5 V e 0 V altrimenti.
  • OPPURE: in questa modalità, viene emesso 1 V quando la tensione dell'oscillatore 2 o 0 è maggiore di 5 V ed è 0 V altre volte.
  • E: in questa modalità, viene emesso 1 V quando la tensione di entrambi gli oscillatori 2 e 0 è maggiore di 5 V ed è 0 V altre volte.
  • XOR: in questa modalità, l'uscita Impulso emette 1 V quando le uscite degli oscillatori 2 e 0 sono entrambe inferiori a 0 o entrambe sono maggiori di 0 e 1 V quando le tensioni di uscita degli oscillatori 2 e 5 hanno segni diversi. .
  • gLcH: in questa modalità, viene eseguita la commutazione 1V / 5V che riflette il segno del segnale della modalità di combinazione uscita 0 gLcH. Questo può essere selezionato anche quando gLcH non è selezionato come modalità di combinazione. È anche utile per produrre trigger rumorosi e glitch.

Tasto MOD A / MORPH: destinazioni Mod A

L'ingresso MOD A viene convertito in un segnale digitale a 98 KHz e viene utilizzato per la modulazione. Poiché l'ingresso MOD A è accoppiato in CA, non risponde alla variazione lenta del CV (segnale CC). Premere il pulsante MOD A / MORPH e utilizzare il codificatore rotante per specificare la destinazione della modulazione del segnale MOD A. Le opzioni di destinazione della modulazione sono le seguenti.
  • Phase2-Modula la fase dell'oscillatore 2.
  • Combo 2-In questa modalità, il segnale MOD A prende il posto dell'oscillatore 2 nel processo di combinazione. Selezionare questa modalità se si desidera eseguire la modulazione (modulazione ad anello, ecc.) Eseguita nell'elaborazione combinata e selezionare l'opzione di elaborazione combinata con il pulsante COMBO.
  • Shape 2-In questa modalità il segnale MOD A modula il wavetable dell'oscillatore 2. Poiché anche la progressione di fase è controllata dal segnale MOD A, i segnali PITCH 2 e RATIO non saranno più efficaci e l'intonazione sarà controllata dal segnale MOD A e la forma d'onda originale verrà riprodotta quando l'onda a dente di sega viene inserita in MOD A. Inserendo una forma d'onda diversa da un'onda a dente di sega, può essere utilizzata come forma d'onda o distorsione.
  • Voc MOD-In questa modalità, il segnale MOD A èVocoder a 64 bandeÈ usato come segnale di modulazione per. Il segnale di uscita del processo di combinazione viene utilizzato come segnale portante del vocoder. L'elaborazione del vocoder consente di mappare lo spettro della sorgente di modulazione (segnale di ingresso MOD A) al segnale portante, creando suoni vocali robotici specifici del vocoder e accordi di canto. Il vocoder è più efficace quando il segnale portante ha molte sfumature come un'onda a dente di sega o un'onda di impulso.
  • Phase1-Modula la fase dell'oscillatore 1.
  • Combo 1-In questa modalità, il segnale MOD A prende il posto dell'oscillatore 1 nel processo di combinazione. Selezionare questa modalità se si desidera eseguire la modulazione (modulazione ad anello, ecc.) Eseguita nell'elaborazione combinata e selezionare l'opzione di elaborazione combinata con il pulsante COMBO.
  • Shape 1-The Oscillator 2 versione di Shape 1. Quando l'oscillatore 1 è in modalità accordo, verrà modulato solo il suono della radice.
  • Voc CARR-Il segnale MOD A viene utilizzato come supporto del vocoder.

Tasto CHORD TYPE / MULTI / LOAD: Chord Mode

Quando il pulsante della modalità accordo è attivato e la modalità accordo è attivata, l'oscillatore 1 diventa 8 oscillatori separati, ognuno dei quali può emettere la stessa forma d'onda a frequenze diverse. Questo ti permette di suonare accordi o di mettere a punto l'unisono.

La quantità di detune può essere impostata premendo il pulsante DETUNE / DECAY e ruotando il codificatore rotante. Quando la quantità di detune è la stessa, la detune può essere ascoltata più piccola nella gamma delle alte frequenze. La quantità di detune può anche essere modulata dall'ingresso MOD B. Premere il pulsante DETUNE / DECAY due volte per impostare. Inoltre, ottimizzando il codiceScelta tra temperamento giusto e temperamento ugualeE '. In modalità Chord, premere il pulsante Chord Type / Multi / Load e utilizzare il codificatore rotante per impostare.

Quando la modalità codice è attivata, la riga superiore del display LCD mostrerà il tipo di codice attualmente selezionato. Il tipo di accordo può essere impostato ruotando l'encoder. 64 tipi di codice possono essere selezionati. La tabella seguente mostra il pitch dell'oscillatore in semitoni durante la visualizzazione di ciascun tipo di accordo. 0 corrisponde alla scala del percorso.

CH: uniso 0 0 0 0 0 0 0 0 (unisono)
CH: m2nd 0 0 0 0 1 1 1 1 (secondo intervallo minore)
CH: M2nd 0 0 0 0 2 2 2 2 (secondo intervallo maggiore)
CH: m3rd 0 0 0 0 3 3 3 3 (3 ° intervallo minore)
CH: M3rd 0 0 0 0 4 4 4 4 (3 ° intervallo maggiore)
CH: 4 ° 0 0 0 0 5 5 5 5 (4o intervallo)
CH: trito 0 0 0 0 6 6 6 6 (intervallo tritone)
CH: 5 ° 0 0 0 0 7 7 7 7 (5o intervallo)
CH: 5 agosto 0 0 0 0 8 8 8 8 (5 ° intervallo aumentato)
CH: 6 ° 0 0 0 0 9 9 9 9 (6o intervallo)
CH: m7 ° 0 0 0 0 10 10 10 10 (7 ° intervallo minore)
CH: M7 ° 0 0 0 0 11 11 11 11 (7 ° intervallo maggiore)
CH: ottava 0 0 0 0 12 12 12 12 (intervallo di ottava)
CH: suboc 0 0 0 0-12-12 12 12 (suboctave + ottava)
CH: 2ott 0 12 24 0 12 24 12 24 2 (ottava + XNUMX ottava)
CH: min 0 3 7 0 3 7 0 3 (triade minore)
CH: minI1 12 3 7 12 3 7 12 3 (prima triade minore inversione)
CH: minI2 12 15 7 12 15 7 12 15 (triade minore 2 ° inversione)
CH: mag 0 4 7 0 4 7 0 4 (triade maggiore)
CH: majI1 12 4 7 12 4 7 12 4 (triade maggiore 1 ° inversione)
CH: majI2 12 16 7 12 16 7 12 16 (triade maggiore 2 ° inversione)
CH: sus 0 5 7 0 5 7 5 7 (triade sospesa)
CH: ago 0 4 8 0 4 8 0 8 (triade aumentata)
CH: dim 0 3 6 0 3 6 0 6 (triade diminuita)
CH: maj6 0 4 7 9 0 4 7 9 (sesto maggiore)
CH: maj7 0 4 7 11 0 4 7 11 (sesto maggiore)
CH: 7M1st 12 4 7 11 12 4 7 11 (7 ° 1 ° inversione maggiore)
CH: 7M 2 ° 12 16 7 11 12 16 7 11 (7 ° 2 ° inversione maggiore)
CH: 7M3rd 12 16 19 11 12 16 19 11 (7a 3a inversione principale)
CH: dom 0 4 7 10 0 4 7 10 (dominante 7)
CH: 7 ° 1 ° 12 4 7 10 12 4 7 10 (7 ° 1 ° inversione dominante)
CH: 7 ° 2 ° 12 16 7 10 12 16 7 10 (7 ° 2 ° inversione dominante)
CH: 7D3rd 12 16 19 10 12 16 19 10 (dominante 7a 3a inversione)
CH: min7 0 3 7 10 0 3 7 10 (minore 7 °)
CH: 7m1st 12 3 7 10 12 3 7 10 (7a 1a inversione minore)
CH: 7m 2 ° 12 15 7 10 12 15 7 10 (7 ° 2 ° inversione minore)
CH: 7m3rd 12 15 19 10 12 15 19 10 (minore 7a 3a inversione)
CH: hdim7 0 3 6 10 0 3 6 10 (metà diminuita 7 °)
CH: 7h1st 12 3 6 10 12 3 6 10 (metà diminuita 7a 1a inversione)
CH: 7h 2 ° 12 15 6 10 12 15 6 10 (metà ridotta 7 ° 2 ° inversione)
CH: 7h3rd 12 15 18 10 12 15 18 10 (metà diminuita 7a 3a inversione)
CH: dim7 0 3 6 9 0 3 6 9 (diminuito 7 °)
CH: 7d 1 ° 12 3 6 9 12 3 6 9 (diminuita 7a 1a inversione)
CH: 7d 2 ° 12 15 6 9 12 15 6 9 (diminuita 7a 2a inversione)
CH: 7d3rd 12 15 18 9 12 15 18 9 (diminuita 7a 3a inversione)
CH: 7sus 0 5 7 10 0 5 7 10 (sospeso 7 °)
CH: 7s1st 12 5 7 10 12 5 7 10 (sospeso 7a 1a inversione)
CH: 7s2nd 12 17 7 10 12 17 7 10 (sospeso 7a 2a inversione)
CH: 7s3rd 12 17 19 10 12 17 19 10 (sospeso 7a 3a inversione)
CH: D9 ° 0 4 7 10 14 14 7 10 (dominante nono)
CH: 9 ° 2 ° 12 16 7 10 14 14 7 10 (9 ° 2 ° inversione dominante)
CH: Dm9th 0 4 7 10 13 13 7 10 (dominante minore 9th)
CH: Dm9-2 12 16 7 10 13 13 7 10 (minor dominante nono seconda inversione)
CH: maj9 0 4 7 11 14 14 7 11 (sesto maggiore)
CH: 9M 2 ° 12 16 7 11 14 14 7 11 (9 ° 2 ° inversione maggiore)
CH: min9 0 3 7 10 14 14 7 10 (minore 9 °)
CH: 9m 2 ° 12 15 7 10 14 14 7 10 (9 ° 2 ° inversione minore)
CH: M6 / 9 0 4 7 9 14 4 7 9 (maggiore 6/9)
CH: m6 / 9 0 4 7 9 14 4 7 9 (minore 6/9)
CH: 9b5 0 4 6 10 14 14 6 10 (9 ° piano 5 °)
CH: 9 # 5 0 4 8 10 14 14 8 10 (nono punto 9)
CH: D11 ° 0 0 7 10 14 18 7 18 (dominante nono)
CH: m11 ° 0 3 7 10 14 17 14 17 (undicesimo minore)
CH: largo 0 12 14 17 7 24 -12 7 (ottava, nona, undicesima, quinta, ottava, sottoottava, quinta)

Tasto CHORD TYPE / MULTI / LOAD: Multi Setting

Come caricare il wavetable dipende dall'impostazione MULTI. In modalità MULTI, è possibile creare una forma d'onda più complicata collegando più 512 forme d'onda campione allineate sulla wavetable. Le modalità possono essere selezionate da 1 operazione di forma d'onda (512 campioni per impostazione predefinita), 2 operazioni di forma d'onda che collegano 1024 forme d'onda per eseguire operazioni wavetable con un totale di 2 campioni, allo stesso modo 4 operazioni di forma d'onda (2048 campioni), 8 operazioni di forma d'onda (4096 campioni) E '.

Forma d'onda di esempio per ciascuna impostazione MULTI. Dei 512 campioni originali, questo è il caso quando si collegano gli otto visualizzati verticalmente sul lato sinistro per creare un campione.



Le multi impostazioni per gli oscillatori 1/2 possono essere impostate singolarmente premendo il pulsante CHORD TYPE / MULTI / LOAD e ruotando il codificatore rotante.

Tasto TILT / DRIVE: funzione Tilt

La funzione Tilt serve a modulare la fase dell'oscillatore 1 con l'oscillatore 1 stesso. Questo crea un effetto di feedback che inclina la forma d'onda, ma effetti forti possono distorcere o persino creare suoni caotici. Il livello di inclinazione viene determinato premendo il pulsante Inclinazione e quindi utilizzando l'encoder e la manopola MOD B.


Tasto TILT / DRIVE: funzione di guida

La funzione Drive è attiva solo in modalità codice. È possibile impostare il guadagno tra 1-3 e poi passare attraverso il processo di ritaglio dei suoni forti. In modalità codice, il volume può diminuire in base alla sovrapposizione delle forme d'onda, quindi utilizzare la funzione Drive per effettuare le regolazioni. Aumentando il guadagno si aggiunge calore di saturazione al suono. Le regolazioni e le impostazioni di modulazione vengono effettuate premendo il pulsante Tilt / Drive in modalità accordo e utilizzando l'encoder e la manopola MOD B.

Tasto DELAY: Funzione Delay

Il segnale combinato viene passato attraverso un semplice risonatore / ritardo a pettine. Funziona come un risonatore che oscilla quando il tempo di ritardo è breve e come eco quando il tempo di ritardo è lungo. Il parametro DELAY imposta la quantità di feedback del ritardo e controlla contemporaneamente wet / dry. Quando il parametro DELAY è massimo, l'eco si bloccherà, quindiEffetti di overdub e loopPuò anche essere usato come Le regolazioni e le impostazioni di modulazione vengono effettuate premendo il pulsante DELAY e utilizzando l'encoder e la manopola MOD B.

Il ritardo non è la manopola DELAY,Ciclo oscillatore 2Lo sarà. Se si preme il pulsante QUANT ed si esegue un'eco mantenendo il rapporto di frequenza dell'oscillatore 2 a quello dell'oscillatore 1, sarà anche un risonatore che sincronizza l'intonazione e si può anche usare la sincronizzazione dell'oscillatore 2 per sincronizzare il tempo dell'eco.

Tasto PERC MODE: Modalità percussione

Premere il pulsante PERC. MODE per cambiare la modalità percussioni. In modalità percussione, il segnale che ha superato il processo di combinazione passa attraverso il VCA con un inviluppo esponenziale scattante. Il trigger viene eseguito immettendo un segnale a impulsi nell'ingresso SYNC. Il tempo di attacco è molto breve (1ms o meno) e il decadimento decade in base al valore impostato dal parametro DECAY TIME. È possibile regolare il tempo di decadimento premendo il pulsante DETUNE / DECAY in modalità percussione. Per impostare il controllo tramite MOD B, premere nuovamente il pulsante DETUNE / DECAY.

Quando il pulsante PERC MODE viene premuto due volteModalità gateIn questa modalità, fintanto che il segnale di gate all'ingresso SYNC è ON, il suono sarà mantenuto al massimo e il decadimento inizierà dal momento in cui il gate viene disattivato.

Cartella Wave

SHAPE SHIFTER ha una cartella wave completamente analogica integrata. Questa cartella waveuFold IISi basa sul circuito della cartella wave. Se nulla è collegato al jack di ingresso nella cartella wave, il segnale dal jack di uscita 1 verrà instradato internamente. Con questo meccanismo, è possibile utilizzare solo la cartella wave per l'elaborazione del suono esterno.

La funzione della cartella wave è di piegare la forma d'onda di input e aumentare le sfumature. La quantità di piegatura è determinata dalla manopola FOLD e FOLD CV. Quando la quantità FOLD è piccola, funziona esattamente come un amplificatore, ma quando la quantità FOLD viene aumentata, verrà ripiegata quando il livello del segnale supera un certo punto.

La forma d'onda quando viene sollevato il controllo Fold.

Encoder: PRESET Mode

Shapeshifter ha 64 slot di memoria per la memorizzazione delle impostazioni dei parametri (preset). 64 preset possono essere salvati dall'utente, ma solo 12 slot preset hanno una memoria che non andrà persa all'accensione o allo spegnimento. La memoria temporanea 52 deve essere utilizzata per schizzi preimpostati, passaggi preimpostati, ecc.

L'utente può accedere alla modalità preimpostata per il funzionamento della memoria preimpostata premendo l'encoder sinistro. Il LED sopra il codificatore rotante si illumina in rosso per indicare che è in modalità preimpostata. Premere di nuovo l'encoder per tornare alla modalità normale.

Quando si accede alla modalità preimpostata, il pulsante sul lato sinistro dell'encoderSALVA, PASSO, MORFO, CARICOÈ possibile impostare funzioni come.

Quando si accede per la prima volta alla modalità di preselezione, il display LCD mostrerà la preselezione attualmente selezionata. Se è compreso tra 1 e 12, la preselezione rimarrà salvata anche quando si spegne la fotocamera. Il preset selezionato può essere modificato ruotando l'encoder (è quindi possibile salvarlo e caricarlo con i pulsanti Salva o Carica).
SALVARE:
In modalità preselezione, le impostazioni dei parametri correnti possono essere memorizzate nello slot di memoria delle preselezioni selezionato. Per fare ciò, visualizzare innanzitutto il numero di preselezione corrente sul display LCD (in modalità STEP / MORPH, premere il pulsante WAVE BANK o il pulsante CHORDE TYPE). Quindi ruotare l'encoder per selezionare lo slot di memoria da salvare e premere il pulsante Salva. Quindi, "Save? NO" viene visualizzato sul display LCD. Ruotare l'encoder una volta verso destra per impostare il display su "YES" e premere SALVA per salvare. Se non si desidera salvare, premere di nuovo l'encoder. .
CARICO:
Premendo il pulsante LOAD mentre il display LCD mostra il numero di preselezione, verranno caricate le impostazioni della preselezione attualmente selezionata. Lo stato di controllo della manopola immediatamente dopo il caricamento del preset èPickup morbidoStato e la manopola non cambieranno fino a quando non passerà sopra l'impostazione predefinita. Questo design ha il vantaggio che quando carichi un preset, caricherà esattamente lo stesso di quando lo hai salvato, indipendentemente dalla posizione della manopola (la manopola del pitch non supporta il soft pickup). Lo stato di soft pickup viene annullato nel momento in cui si esce dalla modalità preselezionata e tutti i parametri riflettono la posizione corrente della manopola (pickup duro).
MORPH:
Shapeshifter ti consente di trasformarti e passare gradualmente tra le impostazioni correnti del pannello e le impostazioni predefinite attualmente selezionate. Per fare ciò, premere il pulsante MOD A / MORPH in modalità preimpostata. Il display LCD mostrerà quindi le parole "Morph NN" (NN è il numero di preselezione attualmente selezionato) e le lettere "PnL-> Pst" (o "Pnl <-PsT"). La preselezione attualmente selezionata può essere modificata ruotando il codificatore rotante. Il suono che viene effettivamente emesso è un suono misto delle impostazioni correnti del pannello e delle impostazioni predefinite. Il bilanciamento della miscela è controllato dalla manopola di controllo MOD B e dall'ingresso MOD B sul lato destro del display. Se MOD B viene ruotato completamente a sinistra, verrà emesso solo il suono di impostazione del pannello e, se va bene, verrà emesso solo il suono di impostazione di p reset.

Ci sono due eccezioni a questa miscela. In modalità INT.Sync e Perc, il suono di impostazione del pannello viene sempre emesso e il suono preimpostato non funziona.
FASE:
Shapeshifter ha anche una modalità STEP che passa attraverso i preset ogni volta che viene attivato l'ingresso SYNC. Per fare ciò, premere il pulsante SYNC / PULSE / STEP in modalità preselezionata. I passaggi possono essere fatti in un intervallo di prima e ultima preimpostazione specificate dall'utente. Esistono 7 diverse impostazioni per come procedere in modalità Step.
  • Fwd: NN
    Se si preme nuovamente il pulsante SYNC / PULSE / STEP, il passaggio procede effettivamente. Ogni volta che viene attivato l'ingresso SYNC, passerà al numero di preselezione più alto successivo. Il display LCD mostrerà "Fwd * NN" e * indica che è attualmente in corso lo stepping. Per interrompere il passo, premere nuovamente il pulsante SYNC / PULSE / STEP.
  • Verso: NN
    Come Fwd tranne il passaggio nella direzione della riduzione del numero di preselezione.
  • Fw / Rv: NN
    In questa modalità, Fwd aumenta il numero preimpostato, quindi Rev abbassa il numero preimpostato e ripete questo passaggio.
  • Rand: NN Passa casualmente tra i preset.
  • MOD B: NN
    In questa modalità, la preselezione selezionata dal trigger è specificata dalla manopola MOD B e dal controllo MOD B. Ciò è utile quando si desidera eseguire una sequenza preimpostata dettagliata.
  • Inizia: NN
    Quando è selezionato, premendo il pulsante SYNC / PULSE / STEP il display LCD commuta e visualizza “Begin? NN”. A questo punto, ruotare l'encoder per specificare il primo numero preimpostato per lo stepping e quando viene raggiunto il numero desiderato, premere nuovamente il pulsante SYNC / PULSE / STEP per confermare.
  • Fine: NN
    È possibile specificare il numero di preselezione alla fine del passaggio allo stesso modo dell'impostazione Inizia.
  • Div: N
    Specificare il numero di impulsi (da 1 a 8) per ripetere lo stesso preset allo stesso modo dell'impostazione Begin.

x